Esplorate la migliore posizione di guida: una guida completa

guida alla migliore posizione di guida

Nel nuovo anno non ci sono solo i veterani del ciclismo, ma anche un gruppo di nuovi ciclisti.

Se volete diventare esperti di ciclismo, la pratica e l'esperienza costante sono d'obbligo, ma con alcune conoscenze generali i neofiti possono allenarsi in modo più efficace e andare sempre più avanti sulla strada del ciclismo.

Prima di comprendere il migliore posizione di guidaLa prima cosa da capire è che le varie strutture di una bicicletta non sono fisse.

Sella, manubrio, telaio e altri componenti devono essere acquistati e regolati in base alle diverse condizioni stradali e alle condizioni fisiche personali.

Per i ciclisti alle prime armi o per i ciclisti amatoriali, imparare a regolare la bicicletta nello stato più adatto a se stessi può evitare in larga misura gli infortuni e divertirsi in sella.

Indice dei contenuti
    Aggiungere un'intestazione per iniziare a generare l'indice.
    Pulsante YouTube

    Guida alla regolazione dei dettagli della bicicletta

    Acquisto di biciclette

    Naturalmente, non sono solo l'altezza e il peso a determinare il comfort di guida, ma anche le dimensioni del telaio, la costruzione della bicicletta e altri fattori hanno un grande impatto.

    Se si acquista una bicicletta in un negozio offline, è meglio provare a guidarla una volta e combinare le proprie sensazioni sulla bicicletta prima di effettuare l'acquisto.

    Regolazione del sedile

    Prima di partire, regolate la parte della sella della bicicletta nella posizione corretta per trovare la migliore posizione di guida. La sella è regolabile in tre parti: altezza, inclinazione e posizione anteriore e posteriore.

    La rivista MOUNTAINBIKE raccomanda una formula per regolare l'altezza della sella per trovare la migliore posizione di guida: lunghezza della cucitura interna (distanza dall'interno coscia alla caviglia) * 0,885 = distanza in linea retta dai cinque passaggi alla parte anteriore della sella.

    postura in sella

    È anche possibile sedersi sulla bicicletta e posizionare i pedali a ore 6 con il tallone a 45 gradi rispetto al terreno orizzontale, quando l'angolo tra il polpaccio e la coscia è esattamente di 140~145 gradi come migliore, indicando che l'altezza della sella è stata regolata nel punto più ergonomico.

    Quando il pilota si siede sul sedile, questo produce un certo angolo di inclinazione, quindi il sedile viene regolato in base all'angolo di inclinazione del terreno e non necessariamente a destra.

    L'approccio corretto consiste nell'inclinare la parte anteriore del sedile da 0 a 10 gradi verso il basso per proteggere la posizione inguinale.

    Il grado di inclinazione della sella determina la pressione sulle mani del pilota e la regolazione dell'angolo di inclinazione corretto assicura che il bacino rimanga libero di ruotare durante la guida.

    La posizione anteriore e posteriore della sella influisce sul movimento e sul baricentro della bicicletta.

    La Bike Fit Posture Guide raccomanda di appoggiare la sella il più indietro possibile; una sella troppo vicina alla ruota anteriore può portare a una maggiore pressione sulle ginocchia e all'usura delle stesse.

    Regolazione del sedile

    A differenza delle bici da strada, tuttavia, gli appassionati di mountain bike spesso spostano la sella leggermente in avanti per soddisfare le esigenze di bilanciamento durante le salite.

    Le e-bike rallentano l'usura delle ginocchia dei ciclisti, per cui molti di essi regolano anche la sella in avanti per ottenere la migliore posizione di guida, in modo da potersi sedere più comodamente sulla bicicletta durante le salite.

    Regolazione del manubrio

    La posizione del manubrio determina la migliore posizione di guida del baricentro della parte superiore del corpo, che influisce direttamente sulla maneggevolezza della bicicletta.

    La regolazione del manubrio si concentra sulla lunghezza del manubrio, sulla larghezza del manubrio e sull'angolo.

    Un manubrio troppo lungo o troppo corto provoca un'inclinazione estrema del corpo, con conseguente variazione del baricentro generale.

    Secondo l'esperienza del ciclista professionista Phil Burt, l'angolo di inclinazione migliore per la parte superiore del corpo è di circa 45 gradi.

    Come riferimento, la lunghezza del manubrio più adatta è di circa 10~12 cm. Ma si tratta di raccomandazioni sulla lunghezza del manubrio per gli europei e gli americani.

    Regolazione del manubrio

    La situazione specifica sarà stabilita in base alle proprie condizioni.

    Per quanto riguarda la larghezza del manubrio delle biciclette da strada, al fine di ridurre la resistenza durante la guida, gli appassionati consigliano un manubrio più stretto e la larghezza delle spalle può essere all'incirca uguale.

    Tuttavia, per quanto riguarda le mountain bike, la situazione è diversa. Le mountain bike sono solitamente dotate di manubri dritti; un manubrio più largo può migliorare la maneggevolezza dell'intera bicicletta. Si consiglia un manubrio di circa 68-76 cm.

    Per maggiori informazioni sulle differenze tra loro, vi mostriamo l'articolo su velocità della bicicletta da strada vs velocità della mountain bike.

    Per quanto riguarda la regolazione dell'angolo di inclinazione del manubrio, in realtà è l'angolo della maniglia del freno che viene regolato.

    Non esiste uno standard uniforme, le dita e l'angolo del braccio in linea retta, le dita all'estremità della maniglia del freno, possono frenare in tempo.

    Regolazione del pedale

    Se si avverte dolore ai piedi o alle caviglie, è molto probabile che la posizione dei pedali e dei piedi non sia regolata correttamente.

    Come mostrato nell'immagine qui sopra, l'asse del pedale si trova al centro del primo metatarso e del quinto metatarso per la posizione migliore, che può evitare il dolore e l'intorpidimento del palmo del piede, e può anche migliorare frequenza di pedalata.

    angolo di guida

    Guida alla migliore posizione di guida

    Regolare la nostra mountain bike. Qual è la prossima posizione migliore per pedalare?

    La prima cosa da sottolineare è che la migliore posizione di guida non è una singola costante.

    A seconda delle diverse condizioni stradali e fisiche, la posizione di guida migliore può cambiare.

    Per le persone che vogliono allenarsi come corridori professionisti, le posizioni di guida richiederanno sicuramente una guida dettagliata da parte di professionisti, perché anche piccoli errori possono causare grandi lesioni sportive.

    Per i ciclisti amatoriali, invece, l'obiettivo della regolazione della posizione di guida migliore è una guida confortevole e felice, senza dolori.

    Guida alla migliore posizione di guida

    La migliore posizione di guida quando la strada è pianeggiante

    Prima di iniziare a pedalare, sedetevi in sella, rilassate il corpo (soprattutto le spalle), piegatevi leggermente in avanti, il peso deve essere leggermente inclinato in avanti per controllare meglio la velocità e la direzione della bicicletta, tenete lo sguardo in avanti e i fianchi vicini alla sella.

    Dopo aver afferrato il manubrio con entrambe le mani, usate i muscoli della coscia per guidare la pedalata dei polpacci, in modo da ridurre il carico sulle ginocchia e sui polpacci, e usate l'avampiede per generare potenza, evitando il più possibile il tallone per evitare lesioni al ginocchio.

    Molti ritengono che ciclismo è uno sport che utilizza solo gli arti inferiori, quindi l'allenamento della parte superiore del corpo non è previsto.

    In realtà, molti neofiti si sentono indolenziti e affaticati agli arti superiori e alle mani quando iniziano a cavalcare.

    come cavalcare

    Questo accade perché il baricentro del corpo è troppo avanzato o la posizione del manubrio e del sedile non è regolata correttamente, facendo sì che le mani sostengano parte del peso del corpo.

    L'uso della mountain bike è diverso da quello della bicicletta da strada.

    Quando si pedala con una bicicletta da strada, la ricerca della velocità richiede di tenere conto della resistenza al vento e il ciclista dovrebbe ridurre al minimo la sua area di sopravvento.

    Ma la guida della mountain bike richiede di tenere conto del terreno e delle condizioni della strada, e il ciclista deve mantenere il corpo morbido sulle asperità, quindi l'inclinazione della parte superiore del corpo non deve essere eccessiva.

    La migliore posizione di guida quando la strada è accidentata

    Quando si va in fuoristrada, è inevitabile incontrare strade dissestate.

    Per mantenere la stabilità e trovare la posizione di guida migliore, i ciclisti devono affrontare sfide come avvallamenti, rami, ghiaia e terra battuta:

    ① rilassate le braccia, ma tenete il manubrio con entrambe le mani;

    ② mantenete la parte superiore del corpo con un centro di gravità regolare e ancora

    ③ mantenete il corpo sciolto;

    Tenere le gambe piegate e ridurre l'ampiezza e la potenza della pedalata, oppure stare in piedi sui pedali con i fianchi a una certa distanza dalla sella.

    discesa

    Gli arti inferiori possono assorbire l'impatto degli urti sul corpo e svolgere un ruolo di assorbimento degli urti.

    Naturalmente, i componenti professionali per l'assorbimento degli urti e gli pneumatici per la mountain bike possono svolgere un ruolo importante nell'aiutare i ciclisti a guidare in modo fluido e senza intoppi su strade accidentate, ed è per questo che molti mountain biker cercano di ottenere configurazioni migliori.

    La migliore posizione di guida in salita

    Quando si inizia a salire, piegarsi in avanti può aiutare a spostare il peso sulla ruota anteriore della mountain bike e ad aumentare l'aderenza e l'efficienza della salita.

    Ma fate attenzione a non sporgervi troppo in avanti per non perdere l'equilibrio della persona e della bicicletta.

    Le braccia e le spalle non devono esercitare forza in salita e devono rimanere rilassate per un migliore controllo del veicolo.

    In salita, è opportuno scegliere una marcia inferiore, ridurre la velocità al minimo e mantenere una frequenza di pedalata uniforme.

    Se si incontrano più strade in salita, è possibile regolare in modo appropriato la posizione di guida del sellino della bicicletta per migliorare la pedalata.

    La migliore posizione di guida in salita

    Quando si incontra una salita particolarmente ripida, è possibile sollevare il sedere dalla sella per una corsa in piedi e utilizzare il freno anteriore per frenare e mantenere il baricentro basso.

    Va notato che la migliore posizione di guida in salita varia da persona a persona e deve essere regolata in base alle condizioni fisiche e alle preferenze personali.

    La migliore posizione di guida in discesa

    Nelle lunghe discese non è necessario che i fianchi del ciclista lascino la sella, ma nelle discese più ripide è comunque necessario stare in piedi, spostare il sedere indietro e abbassare il busto, assumendo una posizione accovacciata.

    Quindi mantenete i pedali in posizione orizzontale, inclinate il corpo all'indietro, mantenete il centro di gravità del corpo sulla stessa linea e concentratevi sull'osservazione dei cambiamenti delle condizioni della strada.

    Quando si scende a velocità sostenuta, se si incontra una curva, il corpo deve piegarsi verso l'interno e rallentare con largo anticipo.

    Come per la salita, il baricentro del corpo deve essere abbassato ed è meglio bilanciare il baricentro con i pedali.

    La migliore posizione di guida in discesa

    La padronanza di alcune abilità di guida può rendere la vostra uscita in mountain bike due volte più efficace con la metà dello sforzo, in particolare ricordate di rilassare il corpo, una posizione di guida rigida porterà solo a una diminuzione del controllo della bicicletta.

    Inoltre, ricordate di cavalcare con l'obiettivo primario di fare un giro felice e divertente, di non provare facilmente movimenti difficili senza esperienza e di essere ben preparati prima di cavalcare.

    Crediamo che, acquisendo esperienza, migliorando le proprie capacità di guida e trovando la migliore posizione di guida, l'andare in mountain bike possa diventare un grande piacere nella vostra vita!

    Messaggi correlati
    SAMEBIKE

    Il blog sulle biciclette elettriche di SAMEBIKE, dove troverete tutti gli articoli sui consigli per il ciclismo, oltre ad alcune recensioni e newsletter sulle biciclette elettriche.

    POSTI RECENTI

    PRODOTTI

    Collegamenti:
    Galleria video
    INVIA INCHIESTA
    Demo del modulo di contatto
    Scorri in alto

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Il controllo completo sui prodotti ci permette di garantire ai nostri clienti prezzi e servizi della migliore qualità. Siamo orgogliosi di tutto ciò che facciamo.