Chi sono i 10 principali produttori di biciclette in India

Quali sono i 10 principali produttori di biciclette in India?

Di fronte all'enorme mercato internazionale delle biciclette, come si presenta il mercato indiano?

Per saperne di più sul mercato indiano delle biciclette, oggi, l'autore fornisce una comprensione dettagliata della situazione delle aziende locali indiane di biciclette.

Chi sono i 10 principali produttori di biciclette in India?

Il I 10 principali produttori di biciclette in India comprende Avon, Neelam, SK Bikes, NNE, Hippo, Ahoy, Geekay, Suncross, Rollers, KPS Graphics.

Indice dei contenuti
    Aggiungere un'intestazione per iniziare a generare l'indice.
    Pulsante YouTube

    I 10 principali produttori di biciclette in India nel 2023

    Avon

    Sito web dell'azienda https://avoncycles.com/

    Avon, uno dei produttori sponsorizzati da Ride Asia, ha una capacità produttiva annuale di 2,5 milioni di biciclette, 2.000 rivenditori e circa 1.500 dipendenti.

    Avon-2

    Tra queste, le vendite interne di Avon rappresentano 92%, con le biciclette di ferro che rappresentano 95%.

    Produce anche passeggini, motociclette e cargo bike.

    Avon è uno dei produttori che fornisce biciclette gratuite ai poveri da parte del governo indiano (circa 1 milione di unità).

    È noto che l'e-scooter di Avon rappresenta il 5% delle sue entrate e viene venduto a $3.500, soprattutto perché il motore e le batterie sono importati, rendendo il prezzo molto alto.

    Avon-3

    Molti componenti sono prodotti in fabbrica, ma vengono anche acquistati dalla Cina, come i telai in lega di alluminio.

    Il presidente di Avon Onkar Singh Pahwa ha dichiarato che ci saranno nuovi modelli nel 2021, per cui si prevede una crescita di 10% a 2,65 milioni di unità.

    Avon-1

    Seth Ind / Neelam

    Sito web dell'azienda https://www.neelamcycles.in/

    Fondata nel 1964, Seth Ind è un'azienda a conduzione familiare con il marchio Neelam e sette stabilimenti che producono biciclette, tricicli, portapacchi e telai, forcelle, manubri, pedali, catene, pedivelle, cerchi, ecc. con una forza lavoro di circa 1.200 persone.

    Neelam-1

    Secondo Rajesh Seth, amministratore delegato, è l'unica fabbrica di biciclette in India a produrre componenti importanti (150.000 unità al mese).

    Neelam produce 1,5-1,8 milioni di unità all'anno, con una capacità produttiva fino a 2 milioni, e 250.000 al mese in caso di ordini ad alto volume.

    Le vendite sono diffuse in tutta l'India, in particolare l'India del Nord vende molto bene e detiene un'elevata quota di mercato.

    I suoi tre ruote hanno una quota di mercato di circa 90% in India.

    Neelam-2

    L'azienda produce una media di 2.000 unità al giorno ed esporta 10.000 unità in Bangladesh a un prezzo al dettaglio di circa 12.000 INR.

    1500 Concessionari in India forniscono anche pezzi di ricambio ai concessionari per l'assemblaggio di veicoli a tre ruote.

    A Ride Asia erano presenti più di 200 concessionari, di cui 60% per le cargo bike e 40% per le MTB e i bambini, con le MTB vendute a INR4.000-5.000, con un prezzo medio di INR3.000, e i bambini a INR2.000-2.500, pari a circa US$45.

    Neelam è anche uno degli stabilimenti di produzione in cui il governo regala biciclette ai poveri.

    Neelam-3

    SK Bikes / Enorme, Gang

    Sito web dell'azienda https://skbikes.com/

    SK Bikes è un'azienda che attribuisce grande importanza al branding e al posizionamento dei prodotti, con due marchi, Huge e Gang, con Huge che si colloca nella fascia medio-alta.

    SK Biciclette-1

    Secondo Sachin Lakra, presidente di SK Bikes, la Huge ha un telaio interamente in alluminio e viene venduta a partire da 10.000 rupie, mentre la Gang a partire da 2.000 rupie ha un prezzo di 4.500 rupie, il che la rende un prodotto per il mercato di massa.

    SK Bikes è stata fondata nel 2002, con una produzione annuale di circa 1,2 milioni di biciclette, di cui 60% sono MTB e 15% sono passeggini, e impiega circa 700 persone.

    SK Biciclette-2

    Il presidente di SK Bikes è molto orgoglioso del fatto che le sue biciclette siano tutte di propria progettazione e si vergogna della contraffazione da parte delle sue controparti indiane; i componenti vengono importati dalla Cina continentale se non sono prodotti in fabbrica.

    È rimasto soddisfatto di RideAsia e ha detto di essersi potuto concentrare sugli affari presso la sede.

    SK Biciclette-3

    NNE / Navyug Namdhari

    Sito web dell'azienda https://nneworld.com/

    Navyug Namdhari è stata fondata nel 2006 con tre stabilimenti e 800 dipendenti.

    NNE è il nome del marchio e ha iniziato ad assemblare biciclette, con una produzione annuale di circa 200.000 unità, e nel 2010 ha iniziato a produrre componenti, come telai, ruote e manubri, dice il proprietario Harmanjit Singh, che è responsabile della ricerca e dello sviluppo.

    NNE-1

    NNE esporta anche negli Stati Uniti e ha joint venture con aziende americane.

    Lo stand di Navyug Namdhari a Ride Asia aveva un design accattivante e suggestivo.

    NNE-2

    Ippopotamo

    Sito web dell'azienda https://www.hippohipower.com/

    Hippo opera nel settore delle biciclette dal 1967, iniziando con la produzione di pezzi di ricambio (pedivelle, parti BB) e assemblando poi le biciclette nel 2005.

    Hippo-1

    Oggi i suoi prodotti principali sono le biciclette, con una produzione annua di 150.000-200.000 unità, oltre a manubri, gusci BB, telai, forcelle ammortizzate e naselli per telai.

    Con 100 dipendenti, Nalin Mahajan, vicepresidente del marketing, ha dichiarato che le MTB sotto la bandiera di Hippo sono 200 e rappresentano 40% della produzione, con un prezzo al dettaglio di INR9.000-20.000, oltre a biciclette per bambini (30%), roaders (20%) e Hibridges (10%).

    Hippo-2

    Nalin ha dichiarato che le vendite al Diwani Festival Hindu hanno rappresentato il 20% del fatturato dell'anno e quest'anno hanno iniziato a vendere anche sul sito web di Bikeon.

    Hippo-3

    Ciao

    Sito web dell'azienda https://ahoybikes.com/

    Ahoy è una nuova azienda fondata nel 2019 con sede a NCT.

    All'inizio di marzo hanno partecipato al Bike Show di Ludhiana e al Ride Asia Bike Show. materiali del telaio della bicicletta in esposizione (MTB) sembravano di alluminio ma erano per lo più biciclette di ferro.

    Ahoy-1

    Attualmente i concessionari sono 80 e sono prudenti perché ci sono ancora scorte sul mercato e, con l'elezione del Primo Ministro in aprile, sperano di poter raggiungere l'obiettivo di 80.000 moto.

    Ahoy-2

    Geekay / Rajesh

    Sito web dell'azienda https://geekaybikes.com/

    Rajesh è un'azienda specializzata in biciclette elettriche, anche MTB. Geekay è il marchio.

    L'azienda è stata fondata nel 1961. È un'azienda commerciale e possiede anche uno stabilimento di assemblaggio.

    Il CEO Rajat Bhatia ha dichiarato che la bicicletta elettrica è un progetto svizzero prodotto in Cina. Il prezzo al dettaglio è di $ 600-700.

    Geekay-2

    Ritenendo che le biciclette elettriche in India abbiano un grande potenziale, ha lanciato una Ecobike.

    Vedendo un grande potenziale per le biciclette elettriche in India, ha lanciato le biciclette elettriche Ecobike.

    Inoltre, Rajesh impiega 350 persone, ha circa 400 concessionari, assembla 3.000 MTB al mese ed esporta anche in Bangladesh e Sri Lanka, con una piccola quantità nel mercato britannico, e prevede di aprire quest'anno una società a Toronto, in Canada.

    Geekay-3

    Suncross / Naren Int

    Sito web dell'azienda https://www.suncrossbikes.com/

    Suncross è il nome del marchio e Rajesh Kalra, il presidente, sostiene di aver avviato l'azienda da zero e di non essere la seconda generazione dell'azienda, che in passato era una fabbrica di biciclette (1994).

    Nel 2004 ha chiuso la fabbrica e ha avviato un'attività in proprio. In realtà, già nel 2003 Rajesh importava telai dal Golden Wheel Group e li assemblava in India.

    Suncross-2

    Attualmente ci sono due fabbriche a Ludhiana e Rajesh dice di poter assemblare fino a 200.000 unità all'anno, di cui 60% sono MTB in alluminio, 25% sono biciclette da strada e 10% sono bicicletta ibrida, con le MTB al prezzo di $120-150.

    Inoltre, sponsorizza squadre di ciclismo e distribuisce marchi come Maxxis, Kenda tire, KMC, ecc.

    Ha dichiarato che Kenda è il primo marchio importato in India e distribuisce anche il marchio Infini da Taiwan e dalla Cina.

    Suncross-3

    Inoltre, Naren distribuisce anche marchi come Lapierre dalla Francia, Ghost dalla Germania, Haibike e Totem da Tianjin, Cina.

    Naren distribuisce anche Lapierre (Francia), Ghost (Germania), Haibike e Totem (Tianjin, Cina).

    Suncross-1

    Rulli

    Sito web dell'azienda https://www.rollersindia.in/

    Rollers è un importatore. Fondato nel 1960, il proprietario Baljit Gandhi è molto gentile. Circa due anni fa ha creato il proprio marchio Upgrade.

    Ha affermato che la maggior parte dei consumatori indiani è alla ricerca di prodotti dal buon rapporto qualità-prezzo.

    Rulli-2

    Di conseguenza, è nato Upgrade. Nel 2014 è diventata distributore cinese di Phoenix-bicycle per l'India. Phoenix-bicycle è una delle i 10 principali produttori di biciclette elettriche in Cina.

    Attualmente, ci sono 500 concessionari e 25-30 dipendenti.

    Nel giugno di quest'anno ha iniziato a collaborare anche con Golden Wheel Group. Ha detto che la tassa d'importazione indiana per l'intera moto è di 34%, ma ci sono altri produttori che dicono che è 30-32%, le parti per 20%.

    Rulli-3

    Rollers ha importato 5-10 container da 40 piedi dalla Cina ogni mese, le vendite annuali di biciclette sono di circa 35.000-42.000 unità, principalmente MTB, biciclette a ruote grasse e biciclette da strada.

    I prodotti principali sono MTB, gomme grasse e biciclette da strada.

    Grafica KPS

    Sito web dell'azienda https://kpsgraphics.business.site/

    KPS Graphics è una joint venture tra Sandeep Chaudhary e Safeway.

    Nel 2013, Sandeep ha incontrato Fu, direttore generale di Safeway, e le due parti sono entrate subito in sintonia.

    Sandeep ha sottolineato che l'India si sta concentrando sempre di più sulla qualità e che i consumatori si sono convinti che la qualità è più importante del prezzo e che la buona qualità non è un bene isolato.

    K.P.S. Grafica-2

    Di conseguenza, le vendite di KPS sono cresciute da 300.000 RMB nel 2014 a 6.000.000 di RMB e quest'anno puntano a 10.000.000 di RMB, dice Fu, solo per le parti.

    L'azienda ha 250 concessionari in India e attualmente dispone di un magazzino di 35.000 metri quadrati a Ludhiana, e si sta preparando ad assemblare le moto quest'anno.

    K.P.S. Grafica-3

    Allo stesso tempo, stanno cercando attivamente i prodotti giusti da vendere in India.

    Sandeep dice che hanno 10 venditori e 90 dipendenti, e l'anno scorso KPS ha iniziato a contattare Wanda Tire, che era esposta nel loro stand alla fiera Ride Asia.

    Il direttore generale di Safeway Fu ha sottolineato l'importanza di trovare il giusto agente o partner in India.

    K.P.S. Grafica-1

    Conclusione

    Questi sono i 10 principali produttori di biciclette in India.

    Ogni produttore ha un proprio focus sullo sviluppo del pezzo, la scelta sarà diversificata.

    Cioccolato
    Cioccolato
    Salve, sono uno scrittore esperto di meccanica e un esperto di tecnologia per biciclette ed e-bike che apprezza le cose pratiche e ben progettate. E, naturalmente, amo andare in bicicletta.
    Messaggi correlati
    SAMEBIKE

    Il blog sulle biciclette elettriche di SAMEBIKE, dove troverete tutti gli articoli sui consigli per il ciclismo, oltre ad alcune recensioni e newsletter sulle biciclette elettriche.

    POSTI RECENTI

    PRODOTTI

    Collegamenti:
    Galleria video
    INVIA INCHIESTA
    Demo del modulo di contatto
    Scorri in alto

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Il controllo completo sui prodotti ci permette di garantire ai nostri clienti prezzi e servizi della migliore qualità. Siamo orgogliosi di tutto ciò che facciamo.