Esplorate le nuove normative sulle batterie per biciclette elettriche nell'UE e a New York

Esplorate le nuove normative sulle batterie per biciclette elettriche nell'UE e a New York

Recentemente, l'UE e New York hanno introdotto nuove norme per affrontare i problemi di riciclaggio e sicurezza delle batterie delle biciclette elettriche.

Indice dei contenuti
    Aggiungere un'intestazione per iniziare a generare l'indice.
    Pulsante YouTube

    Il Parlamento europeo adotta un nuovo regolamento sulle batterie per promuoverne l'economia circolare

    Nel luglio di quest'anno, la Commissione europea ha adottato un nuovo regolamento a favore dello sviluppo sostenibile delle batterie e delle pile usate.

    Nell'attuale situazione di mercato, caratterizzata dallo sviluppo e dall'applicazione su larga scala di prodotti elettrici, anche il numero di batterie prodotte è aumentato in modo massiccio.

    In generale, la durata di una batteria al litio è di 3-4 anni.

    Se l'uso della frequenza accelera la perdita della batteria, la frequenza di sostituzione è elevata.

    Il mercato globale annuale delle batterie usate è incommensurabile. La gestione delle batterie usate è diventata un grosso problema.

    La gestione impropria delle batterie usate non solo avrà un impatto negativo sull'ambiente, ma anche le procedure di riciclaggio poco rigorose contribuiranno direttamente allo sviluppo del mercato delle batterie usate e la circolazione di batterie di scarsa qualità aggraverà i rischi per la sicurezza.

    Considerando lo sviluppo su larga scala dei veicoli elettrici, si prevede che la domanda di batterie aumenterà di oltre dieci volte entro il 2030; per questo motivo l'Europa ha rivisto le sue norme sulle batterie e il 10 luglio ha adottato nuovi regolamenti sulle batterie e sui rifiuti di batterie.

    Il nuovo regolamento promuove un'economia circolare disciplinando l'intero ciclo di vita delle batterie e, in quanto tale, stabilisce requisiti per la fine del ciclo di vita, tra cui obiettivi e obblighi di raccolta, obiettivi di recupero dei materiali e responsabilità estesa del produttore.

    Il Parlamento europeo adotta un nuovo regolamento sulle batterie

    Di seguito sono riportati i requisiti specifici per il riciclaggio delle batterie a fine vita:

    ① Il nuovo regolamento stabilisce obiettivi di raccolta per i produttori di batterie portatili usate (63% entro la fine del 2027 e 73% entro la fine del 2030) e introduce un obiettivo di raccolta specifico per le batterie usate per il trasporto leggero. (51% entro la fine del 2030).

    ② La normativa fissa un obiettivo di 50% di recupero di litio da batterie esauste entro la fine del 2027 e di 80% entro la fine del 2031, che può essere modificato da atti autorizzati in base agli sviluppi tecnologici e di mercato, leggi sulle biciclette elettriche e la disponibilità di litio.

    ③ La normativa stabilisce livelli minimi obbligatori di contenuto riciclato per le batterie industriali, le batterie SLI e le batterie per veicoli elettrici.

    Il contenuto di cobalto era inizialmente fissato a 16%, quello di piombo a 85%, quello di litio a 6% e quello di nichel a 6%. Le batterie devono contenere una documentazione sul contenuto riciclato.

    L'obiettivo di efficienza di riciclaggio per le batterie Ni-Cd è fissato a 80% entro la fine del 2025 e a 50% per gli altri rifiuti di batterie entro la fine del 2025.

    Le nuove norme impongono requisiti più severi per la rimovibilità e la sostituibilità.

    Entro il 2027, i prodotti contenenti batterie portatili devono essere progettati in modo da garantire che gli utenti finali possano facilmente rimuovere e sostituire le batterie in qualsiasi momento della vita del prodotto e devono essere accompagnati da istruzioni e informazioni di sicurezza sull'uso, la rimozione e la sostituzione delle batterie.

    Queste informazioni devono essere permanentemente disponibili online. È inoltre previsto un nuovo requisito per le batterie di ricambio che devono avere una vita utile di almeno cinque anni.

    I regolamenti impongono limiti severi alle sostanze pericolose come il mercurio, il cadmio e il piombo e introducono requisiti di etichettatura e informazione che richiedono che tutte le batterie siano etichettate con informazioni quali il logo del produttore, il tipo di batteria e alcune informazioni sulla tracciabilità, il luogo di produzione, la capacità, la composizione chimica e alcune materie prime chiave, oltre a un "passaporto della batteria" elettronico e un codice QR.

    I requisiti di etichettatura saranno implementati nel 2026 e i codici QR nel 2027.

    Passaporto elettronico della batteria e codice QR

    Ridurre l'impatto ambientale e sociale delle batterie durante il loro ciclo di vita.

    Tutti gli operatori economici che immettono batterie sul mercato dell'UE, ad eccezione delle piccole e medie imprese (PMI), dovranno sviluppare e attuare una politica di dovuta diligenza per affrontare i rischi sociali e ambientali associati all'approvvigionamento, alla lavorazione e al commercio di materie prime e secondarie.

    Il nuovo regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio si applicherà a tutte le batterie, comprese tutte le batterie portatili usate, le batterie per veicoli elettrici, le batterie industriali, le batterie di avviamento, di accensione e di lampeggio (SLI) (utilizzate principalmente nei veicoli e nei macchinari) e il traffico di batterie per veicoli leggeri (ad esempio, biciclette elettriche, S-Pedelec, e-scooter).

    I nuovi regolamenti, che sostituiranno l'attuale direttiva sulle pile del 2006, entreranno in vigore sei mesi dopo la pubblicazione e l'attuale regime delle pile non sarà abrogato fino a 24 mesi dopo la pubblicazione, per cui le pile potranno ancora essere immesse sul mercato nell'ambito del regime fino ad allora.

    New York ottiene $25 milioni di euro per le stazioni di ricarica delle biciclette elettriche

    Il 25 giugno, la città di New York ha annunciato che riceverà una sovvenzione d'emergenza federale di $25 milioni di euro per costruire stazioni di ricarica per biciclette elettriche in tutta la città, con strutture di ricarica che dovrebbero essere costruite in decine di luoghi.

    Questo piano è stato influenzato dai frequenti incendi che si verificano nella città di New York; un'altra volta, di recente, a causa di una batteria di e-bike, un incendio in un negozio che vendeva e-bike a Manhattan ha ucciso quattro persone, tra cui tre residenti e un vigile del fuoco.

    In seguito, il governo della città di New York ha invitato il pubblico a segnalare i negozi di biciclette elettriche non sicuri e i vigili del fuoco hanno emesso avvertimenti ad almeno 10 negozi di biciclette elettriche, accusandoli di averli gestiti in modo scorretto. batterie per biciclette elettriche.

    I funzionari della città di New York hanno dichiarato di aver già multato il negozio per il caricamento, ma durante una recente ispezione gli ispettori non hanno controllato se il negozio stesse vendendo batterie riconfezionate.

    New York ottiene $25 milioni di euro per le stazioni di ricarica delle biciclette elettriche

    Poiché le batterie delle e-bike possono essere difettose in fabbrica, possono anche surriscaldarsi se non vengono caricate correttamente.

    Secondo le statistiche ufficiali, quest'anno a New York ci sono stati più di 100 incendi legati alle biciclette elettriche, che hanno provocato 13 morti, più che raddoppiando il totale dell'anno scorso.

    La città di New York ha emesso circa 500 citazioni di biciclette elettriche, che possono comportare multe da $1.000 a $5.000.

    La sovvenzione è stata erogata dal Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti.

    Alla conferenza stampa hanno partecipato anche due legislatori dello Stato di New York, che hanno dichiarato che continueranno a trovare soluzioni per Sicurezza delle batterie delle e-bike.

    Il sindaco afferma che il programma è destinato principalmente ai fattorini della città, che hanno un'enorme necessità di ricarica, e che il miglioramento dell'infrastruttura contribuirà a fornire un modo più sicuro ed efficiente per la ricarica.

    "Questo significa che i residenti non devono più ricaricare nei propri appartamenti, una pratica che può essere molto pericolosa, soprattutto se si ricarica di solito di notte". "

    Secondo le nuove linee guida, i vigili del fuoco dovranno rispondere ai reclami relativi alle batterie delle biciclette elettriche entro 12 ore, invece dei precedenti tre giorni.

    Incendio della batteria della e-bike

    Il sindaco di New York Eric Adams vuole aumentare il numero di caricabatterie, in modo che i proprietari di biciclette elettriche non debbano ricaricare i loro veicoli nei loro appartamenti.

    A marzo di quest'anno, il sindaco Eric Adams aveva già annunciato che la città stava lavorando alla costruzione di stazioni di ricarica.

    La sovvenzione finanzierà la costruzione di 170 unità di ricarica in circa 50 località.

    In una conferenza stampa, il leader della maggioranza del Senato Chuck Schumer ha dichiarato che le stazioni di ricarica offrono "una nuova speranza" di prevenire gli incendi causati da batterie e caricabatterie di scarsa qualità.

    La senatrice Kirsten Gillibrand ha dichiarato che lei e Schumer stanno lavorando a una legislazione per stabilire standard di sicurezza per le batterie. "Se verrà approvata", ha detto, "ci saranno meno batterie prodotte in modo improprio sul mercato".

    Cioccolato
    Cioccolato
    Salve, sono uno scrittore esperto di meccanica e un esperto di tecnologia per biciclette ed e-bike che apprezza le cose pratiche e ben progettate. E, naturalmente, amo andare in bicicletta.
    Messaggi correlati
    SAMEBIKE

    Il blog sulle biciclette elettriche di SAMEBIKE, dove troverete tutti gli articoli sui consigli per il ciclismo, oltre ad alcune recensioni e newsletter sulle biciclette elettriche.

    POSTI RECENTI

    PRODOTTI

    Collegamenti:
    Galleria video
    INVIA INCHIESTA
    Demo del modulo di contatto
    Scorri in alto

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Il controllo completo sui prodotti ci permette di garantire ai nostri clienti prezzi e servizi della migliore qualità. Siamo orgogliosi di tutto ciò che facciamo.