Freno a disco e freno a corona: qual è la differenza?

Freni a disco e freni a corona: qual’è la differenza?

I freni sono uno dei componenti più importanti di una bicicletta: mantengono il ciclista al sicuro!

Ma quale freno è migliore, quello a disco o quello a corona?

Negli ultimi anni, i tipi di freni più adatti alle biciclette sono stati oggetto di un acceso dibattito tra i ciclisti su strada: i freni a cerchio e i freni a disco hanno i loro vantaggi e svantaggi.

Come funzionano i freni a disco e i freni a cerchio? Quali sono i pro e i contro di ciascun freno? Non preoccupatevi!

In questo articolo vi spiegherò come funzionano entrambi i freni e i loro pro e contro. Siete pronti per la tanto discussa sfida tra freni a disco e freni a cerchio?

La differenza maggiore tra Freno a disco vs. freno a corona è che la capacità di frenata dei freni a disco in diverse condizioni atmosferiche è più affidabile di quella dei freni a disco e il costo di sostituzione è basso, ma il peso dei freni a disco è inferiore a quello dei freni a disco.

Indice dei contenuti
    Aggiungere un'intestazione per iniziare a generare l'indice.
    Pulsante YouTube

    Freno a disco vs. freno a corona: come funziona il freno a disco

    Il freno a disco è una delle novità dell'ultimo decennio nel mondo del ciclismo su strada.

    Inventati da Shimano nel 1971 come evoluzione di un freno standard del settore, è interessante notare che i freni a disco sono stati introdotti originariamente per le biciclette da strada. Shimano è una delle aziende I 10 migliori marchi di freni per biciclette al mondo.

    Tuttavia, a causa del peso aggiuntivo dei freni a disco, sono stati rapidamente scartati dal mondo del ciclismo su strada e non si sono mai veramente evoluti.

    Alla fine degli anni '80, quando Shimano ha iniziato a farsi strada nel mondo della MTB, ha ripensato alla sua invenzione di oltre un decennio prima e ha rielaborato il sistema per la mountain bike, dove ha trovato una nicchia.

    A partire dagli anni '90, i freni a disco sono diventati uno standard per le mountain bike, poi adottati dalla comunità del ciclismo di fondo e, più recentemente, dalle bici da strada.

    Freno a disco vs. freno a corona

    Tuttavia, solo nel 2010 i freni a disco hanno fatto il loro tanto atteso ritorno nel ciclismo su strada.

    Dopo qualche esitazione sull'opportunità di autorizzarli, sono stati finalmente approvati dall'UCI per l'uso nel ciclismo professionistico su strada e sono diventati di gran lunga i freni più comuni nel gruppo dei professionisti.

    Di conseguenza, i freni a disco sono stati prima o poi adottati da quasi tutti i programmi di ciclismo.

    Ma come funzionano? I freni a disco sono costituiti da tre componenti principali: la pinza, la leva e il rotore.

    Essenzialmente, tutti i freni a disco funzionano secondo lo stesso principio: tirando la leva si attiva un pistone all'interno della pinza, che fa presa sul rotore, creando attrito per rallentare la ruota.

    Tuttavia, il modo in cui queste parti sono collegate differisce e il meccanismo con cui la leva aziona il pistone. In generale, esistono due diversi tipi di freni a disco: meccanico e idraulico.

    Come funziona il freno a disco

    Un freno a disco meccanico è azionato da un cavo di trazione. Ciò significa che la leva e la pinza sono collegate da un cavo di trazione, che applica una tensione alla pinza e spinge il pistone più vicino al rotore quando la leva viene tirata.

    Il freno a disco idraulico è azionato idraulicamente. Ciò significa che la leva e la pinza sono collegate da un "tubo" riempito di liquido dei freni.

    Quando si tira la leva, una piccola quantità di fluido viene scaricata, costringendo l'intera colonna di fluido a scendere ed esercitando una forza sul pistone, che si avvicina al rotore.

    Freno a disco vs. freno a cerchio: come funziona il freno a cerchio

    Si può dire che il freno a cerchione è stato il freno standard per il settore delle biciclette da strada fin dagli albori del settore.

    Non hanno bisogno di presentazioni, si trovano ancora sulla maggior parte delle biciclette da strada, ibride e da città che si possono vedere in strada.

    I freni a disco sono costituiti da due parti principali: la pinza e la leva. Non hanno bisogno di un rotore perché le pastiglie lavorano sul cerchio, che è già parte della ruota.

    Il freno a cerchione funziona in modo simile a un freno a disco meccanico: la leva è collegata alla pinza tramite un cavo e, quando la leva viene tirata, applica una tensione alla pinza, costringendo le "tegole" a unirsi e creando attrito sul cerchio.

    Questo crea attrito sul cerchio. Le ganasce dei freni sono fissate alle pinze su entrambi i lati del cerchio, con una piccola distanza tra le ganasce e il cerchio stesso.

    Le due parti sono collegate da una cerniera che consente a una di muoversi liberamente verso l'altra quando si applica la tensione alla pinza.

    Come funziona il freno a cerchione

    Freno a disco vs. freno a disco: I vantaggi del freno a disco

    Nell'ultimo decennio, i freni a disco e i freni a corona: i freni a disco sono diventati rapidamente i preferiti dai ciclisti, ma perché?

    Quando si confrontano i freni a cerchio con i freni a disco, di solito il vantaggio maggiore offerto dai freni a disco è la loro potenza di frenata estremamente superiore.

    Questo vale sia per i freni a disco meccanici che per quelli idraulici, ma i freni a disco idraulici sono molto più potenti.

    Inoltre, il freno a disco idraulico offre al pilota un maggiore controllo sulla forza frenante grazie a una migliore modulazione.

    La modulazione è la capacità di controllare la forza frenante premendo la leva del freno in misura variabile.

    Uno dei maggiori vantaggi dei freni a disco è che la loro capacità di frenata è più affidabile in diverse condizioni atmosferiche.

    In caso di pioggia, i freni a cerchio spesso subiscono una perdita di potenza frenante a causa della lubrificazione tra le pastiglie e il cerchio.

    Tuttavia, il materiale delle pastiglie delle pinze dei freni a disco e la loro migliore protezione contro la pioggia fanno sì che di solito non perdano qualità in caso di pioggia intensa.

    La superficie frenante delle pastiglie tende a durare più a lungo rispetto ai freni a disco, perché questi ultimi sono progettati per tenere lontani gli agenti contaminanti.

    Inoltre, la sostituzione delle sole pastiglie dei freni è molto più economica della sostituzione dei cerchi o delle ruote usurate.

    I vantaggi del freno a disco

    Freno a disco vs. freno a cerchio: I vantaggi del freno a disco

    Freno a disco vs. freno a cerchio: mentre i freni a disco stanno diventando la scelta preferita da molti, i freni a cerchio mantengono molti utenti fedeli per una serie di motivi.

    Forse la ragione migliore per rimanere con i freni a corona è che la bicicletta è compatibile solo con essi.

    Se si dispone già di un freno a cerchio e si desidera un freno a disco, è necessario sostituire il telaio e la forcella con uno che abbia i punti di montaggio corretti per le pinze del freno a disco.

    Questo è molto costoso e non consente di montare il freno a disco in modo sicuro sulla bicicletta con freno a disco.

    Inoltre, pur essendo più soggetti all'usura, i freni a cerchio hanno un design molto più semplice rispetto ai freni a disco idraulici.

    La riparazione di un freno a cerchione in caso di guasto è solitamente molto più semplice e meno complicata di quella di un freno idraulico.

    Questo design più semplice significa anche che ci sono meno problemi. Chi possiede un freno a disco sa quanto possa essere difficile.

    Il rumore stridente o di sfregamento di un freno a disco può essere molto fastidioso da risolvere per una serie di motivi, tra cui l'allineamento, la contaminazione e i rotori piegati.

    I freni a disco, invece, sono più facili da riallineare, possono essere allentati con una leva laterale e hanno meno probabilità di avere problemi di allineamento.

    Pro del freno a cerchione

    I freni a cerchione possono essere meno efficaci in caso di pioggia, ma la presenza di contaminanti sulle pastiglie o sui cerchioni non influisce sulle prestazioni a lungo termine.

    Se i freni a disco vengono accidentalmente contaminati (sporco, sgrassatore, lubrificante), ne risentono in modo permanente e richiedono la sostituzione delle pastiglie e talvolta anche dei rotori. È inoltre possibile verificare i migliori moto da cross elettriche per il vostro riferimento.

    Sebbene le superfici dei freni si usurino più frequentemente, è molto più facile verificarne l'usura. Per un occhio inesperto, questo è un compito noioso senza smontare le pastiglie dei freni a disco, ed è quasi impossibile capire se sono usurate.

    Con i freni a cerchione, è possibile capire quando i pattini in gomma o i cerchioni sono usurati semplicemente guardandoli, anche durante la guida della bicicletta.

    Le linee sulle pastiglie segnano lo spessore minimo a cui rimangono efficaci, mentre i cerchi sono incassati quando devono essere sostituiti.

    Il freno a cerchione presenta un altro vantaggio fondamentale rispetto al freno a disco: il peso.

    Sebbene molti proprietari professionisti ritengano che i benefici dei freni a disco in termini di prestazioni giustifichino la perdita di peso, è una considerazione che vale la pena di tenere presente per gli specialisti delle cronoscalate o per gli amanti della leggerezza.

    Considerando il peso dei rotori e dei tubi flessibili pieni di fluido, una bicicletta dotata di freno a disco può pesare fino a 500G in più rispetto all'equivalente freno a disco.

    Freno a disco e freno a disco: qual è il migliore?

    Come la maggior parte delle domande soggettive come questa, dipende dal vostro stile di guida e dalla vostra disciplina.

    Prima di tutto, se siete ciclisti cross-country che utilizzano bici da cross, Gravel o mountain bike, allora un freno a disco è sicuramente la strada da percorrere. Qual è la differenza tra Bicicletta da XC vs. bicicletta Gravel?

    La modulazione, la potenza di frenata e le capacità antinquinamento migliorate li rendono più adatti all'allenamento in fuoristrada.

    Se utilizzate una bicicletta da strada o una bici ibrida, la risposta non è così bianca e nera.

    La prima domanda a cui si dovrebbe rispondere è se si dispone già di un freno a disco o di un freno a corona.

    Freno a disco e freno a corona: qual è il migliore?

    In ogni caso, dovrete acquistare un telaio e una forcella completamente nuovi per passare all'altro, un'operazione costosa. Potrebbe non valere la pena di sostituire l'impianto frenante.

    Per la maggior parte dei ciclisti, i vantaggi di un freno a disco, come la modulazione, la potenza di frenata, la resistenza agli agenti atmosferici e l'assenza di contaminazione, superano quelli di un freno a cerchio (design più semplice e meno ingombrante).

    Poi si passa al budget. Freno a disco vs. freno a disco: i freni a disco sono generalmente disponibili solo per i kit di fascia medio-alta e oltre, quindi queste biciclette costano di più.

    Parole finali

    In generale, se avete un budget illimitato e state acquistando una nuova bicicletta, confrontate il freno a disco con il freno a corona: quale freno è più potente e affidabile?

    A parità di condizioni, il freno a disco idraulico offre la migliore potenza di frenata, modulazione e resistenza agli agenti atmosferici di qualsiasi altro freno, che per molti sarà il fattore più importante.

    Cioccolato
    Cioccolato
    Salve, sono uno scrittore esperto di meccanica e un esperto di tecnologia per biciclette ed e-bike che apprezza le cose pratiche e ben progettate. E, naturalmente, amo andare in bicicletta.
    Messaggi correlati
    SAMEBIKE

    Il blog sulle biciclette elettriche di SAMEBIKE, dove troverete tutti gli articoli sui consigli per il ciclismo, oltre ad alcune recensioni e newsletter sulle biciclette elettriche.

    POSTI RECENTI

    PRODOTTI

    Collegamenti:
    Galleria video
    INVIA INCHIESTA
    Demo del modulo di contatto
    Scorri in alto

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Il controllo completo sui prodotti ci permette di garantire ai nostri clienti prezzi e servizi della migliore qualità. Siamo orgogliosi di tutto ciò che facciamo.